Alpinismo Giovanile - escursione del 26 maggio

  • Print

             POST NUBILA, SOL

Dopo il nubifragio di sabato, una magnifica domenica di sole ha accolto i nostri ragazzi dell’Alpinismo Giovanile (e relativi amici ed accompagnatori) per l’escursione all’isola Palmaria. (scarica QUI la scheda dell'escursione)

Partenza all’alba: le 6.00!.....ma sul pullman non si dorme perché si gioca con i cellulari.

Il nostro traghettatore “Caronte” (meno male che il comandante non si chiama Schettino!!!) ci porta sull’isola con una barcarola che sembra uscita da un progetto di Leonardo da Vinci.

Foto di gruppo (cliccate QUI per vedere tutte le altre foto).  

Partenza: ma dove andate? Quella è la parte sbagliata!.  Dietro-front e ripartenza, questa volta dalla parte giusta: la “Strada dei Condannati”: Cattivo auspicio?  Ma nooo! E’ la strada giusta per il Forte Cavour e la “vetta” dell’isola (a ben 180 metri di quota!!!).

Poi discesa verso il mare, alla spiaggia dei gabbiani, che ci accolgono con striduli gridi perché abbiamo disturbato la loro quiete mentre accudiscono i piccoli.......... L’acqua è fredda, ma il mare, è troppo invitante e, ad uno ad uno, i ragazzi si fanno coraggio e si fa il primo bagno della stagione.

Per riprendere il nostro traghettatore dobbiamo ripassare per la vetta dell’isola: altro che mare e spiaggia! anche questa è una escursione degna del Club Alpino Italiano.

Bilancio della giornata: un ferito dai ricci di mare, un bagno imprevisto per caduta in mare vestito, una escoriazione alla mano per cogliere dei fiori alla fidanzatina (ma le foglie della pianta tagliavano), ma tanto, tanto divertimento.