Falesia ALBERO DELLE LUCCIOLE (Val Masino)

È il più grande monolito roccioso d’Europa, con un volume di oltre mezzo milione di metri cubi, sceso a valle a causa di un grosso franamento dalla Valle di Preda (la “Préda” è il toponimo locale).

È stato “conquistato” per la prima volta dai pastori che incisero faticosamente una scalinata di pietra sul lato Ovest che, ancora oggi, rappresenta la via più semplice per salire alla sommità.

Alto 50 metri e con quattro pareti percorse da decine di vie di arrampicata, è accerchiato da altri grandi massi alti fino a 20 metri: Lo Scivolo, La Torcia, Il Sasso dell’Ano, Il Sasso minato, Goldrake, l’Albero delle Lucciole e tanti altri, anch’essi attrezzati per la pratica dell’arrampicata sportiva.

Attualmente è una delle palestre naturali più famose d’Italia, immersa in un pregevole connubio di vegetazione, prati e roccia, con punte di frequentazione che raggiungono le 200 persone ogni weekend.

Ma tranquilli, il Sasso Remenno e i suoi compagni offrono ampio spazio per tutti e per tutte le tipologie d’arrampicata, dal III grado fino agli strapiombi dei massi che sfiorano il 9a.

Tutti i dettagli nella locandina 1 2 3

...
...
...
...

 

Club Alpino Italiano

...

Lo Scarpone

...

C.A.I. Lombardia

...

C.A.I. Lombardia - Salire

...

Sede

Via Lampugnani, 78
20832 Desio MB

Tel.: +039 0362 621668
e-mail: caidesio@caidesio.net 

 

Orari

Orari apertura sede:
Mercoledì dalle 21.00 alle 22.30

Gruppo Maltrainsem:
ogni primo e terzo Martedì di ogni mese dalle 16.30-18.00

 

Who is on line

We have 308 guests and no members online

Cerca nel sito